EquiLibrismi – C’è chi prova ad equilibrarsi

Alessandro ha cambiato blog, e oggi, al suo secondo post, scrive una cosa che è in puro spirito EquiLibrista. Scrive che di aver deciso di provare a leggere sui mezzi pubblici. E inizia proprio con un libro che è già stato citato: “Alta Fedeltà”.
Quindi, io qui incollo un pezzo del post, voi andatevelo a leggere tutto di là.

Mi fiondo su un posto libero, bruciando sul tempo un tizio. Caccio fuori il libro, rassegnato all’idea che non riuscirò a leggere più di una pagina. O che mi distrarrò e finirò a Sesto Rondò. Invece mi stupisco e riesco a leggerne cinque, di pagine, azzeccando la fermata giusta.
Sono queste le cose che ti fanno capire che ci stai provando di brutto.

Buone letture in movimento Alessandro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...