Amore sugli scogli

Chi è abituato ad andare al mare sugli scogli lo sa, ci sono regole. Mai entrare se il mare è troppo mosso, o quando esci rischerai una frittata di viso e cozze patelle, attento a dove metti i piedi, alcuni scogli sono estremamente scivolosi e altri sono ricoperti di ricci. E poi ci sono i tuffi. Croce e delizia. I tuffi dagli scogli sono emozionanti ma rischiosi. Un salto più corto o più lungo fanno la differenza, uno scoglio sott’acqua che non ricordavi lì. O una spanciata. Ma i tuffi sono emozioni. C’è da salire fino al “trampolino” di roccia, la vista sulla distesa di blu, c’è il salto nel vuoto. Poi giù, ti aspetta l’acqua, ti risucchiato per poi farti risalire a galla.
Mi è venuto da pensare, boh, forse è come quando ci si innamora. L’euforia della salita, il salto nel vuoto nel fidarsi totalmente dell’altro. E poi quando tutto finisce il risucchio nell’acqua. Che però poi ti rispedisce a galla. Pronto per ricominciare.
Oggi c’era un piccolo tuffatore, 11 anni,forse. Arrivato in alto, prima di tuffarsi, ha cercato di attirare l’attenzione di Ilaria. Ha urlato il nome una decina di volte, poi visto che lei non si girava ha cercato l’amico “Simone, Simone, dì all’Ilaria di girarsi. Simone, Simone!! ” cosi per altre 5 volte.  Poi vinto dalla fila che si creava dietro di lui si é tuffato. Tornato a riva ha sperato che la sua bella lo avesse visto “Ilaria, hai visto il mio tuffo??! “, sorride chiudendo gli occhi per il sole. Ilaria lo guarda, sorride e risponde: “no, mi stavo baciando con Simone “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...